Come scegliere un abito da sposa taglie forto

L’abito da sposa è il sogno di tutte le bambine, che poi però crescendo possono mettere qualche chiletto in più, ma niente paura, a differenza di qualche anno fa adesso la scelta degli abiti da sposa taglie forti è molto più vasta.
E’ risaputo che le donne con qualche curva in più spesso possono avere qualche difficoltà a trovare l’abito perfetto, poi per le future spose a volte la ricerca può davvero diventare ardua, soprattutto quando si vuole conciliare la scelta di un abito in particolare con la taglia giusta che faccia risaltare il proprio fisico.
Le ragazze dalle forme un po’ generose che sono alla ricerca del proprio abito da sposa non devono però disperare, perché anche per loro esiste l’abito perfetto che le renderà bellissime e splendide come loro desiderano per il giorno del loro matrimonio.

13660106060.jpg

Innanzitutto la cosa fondamentale è soprattutto quella di cercare un abito che non sottolinei le curve, ma anzi le “nasconda” senza esasperarle. Infatti, anche una taglia “forte” può trovare un abito che la valorizzi, il segreto è cercare di scegliere un vestito che nasconda i difetti e valorizzi invece i pregi.
Alcune ragazze che sono un po’ in carne e decidono di sposarsi magari optano immediatamente per una dieta ferrea, che magari sì, fa perdere un po’ di chili, però fa anche perdere il buonumore e l’energia che è necessaria proprio nel periodo dei preparativi. Bisogna invece, come dicevamo prima, seguire alcuni piccoli accorgimenti.

13660806076.jpg

Un buon consiglio per le spose un po’ cicciottelle può essere quello di preferire degli abiti dalle linee sicuramente morbide e non attillate, che celino le curve anziché esaltarle, poi bisogna optare per abiti semplici, senza dettagli che possano dare volume, senza troppi merletti, pizzi, balze e quindi non esageratamente lavorati.
Per le spose dal décolleté generoso che vogliono mostrare, l’ideale è un vestito in stile impero o a sottoveste, realizzato in tessuto chiffon che, essendo morbido, accarezza la figura senza segnarla, nascondendo così i chili di troppo.

13660119942.jpg

Se, invece, il vostro punto debole sono le braccia potreste scegliere un abito con le maniche a tre quarti, che renda le braccia più slanciate.
Una buona soluzione per le spose dalle forme “rotonde” è quello si scegliere un abito spezzato, bustier più gonna. Infatti, il bustier aiuta a far sembrare più magre e oltretutto alcuni modelli, come quello con le stecche o in tessuto semi-rigido, hanno un buon effetto contenitivo. Per la gonna, naturalmente, il miglior modello è quello dritto e comunque morbido.
Quindi riassumendo le tre regole fondamentali per scegliere l’abito taglie forto giusto sono:

    la linea
    il taglio
    il tessuto e le decorazioni.

Per il colore del vostro abito dei sogni non dimenticate che i colori “snellenti” per eccellenza sono l’avorio o il color crema.
Abito da sposa taglie forto
Infine non dimenticate le scarpe, che dovranno avere un bel tacco che rende la figura nel suo insieme più snella e slanciata e per ultimo, ma non meno importante, scegliete con cura la lingerie, che sia assolutamente contenitiva.
E allora care future sposine taglie forto non scoraggiatevi e se volete qualche altro consiglio potete andare su Real Time dove fanno un programma proprio sulla scelta dell’abito per le donne che hanno qualche curva in più!

Come scegliere un abito da sposa taglie fortoultima modifica: 2013-05-27T04:27:00+02:00da sara03141
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Come scegliere un abito da sposa taglie forto

I commenti sono chiusi.